Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le notizie nella tua casella di posta e per ottenere sconti sui nostri servizi! Qui trovi l'informativa.

Selfpublishing

Creare il proprio eBook. Da soli

Mettiamo un attimo da parte la questione, senz’altro importante, della copertina, e occupiamoci della sola creazione del libro elettronico, cioè del file epubformato universale (e/o mobiformato di Amazon). La prima notizia è che è un’impresa fattibile. La seconda è che non occorre essere degli esperti di linguaggio HTML e CSS, ma è senz’altro utile essere quantomeno in grado di comprendere il funzionamento di base del codice, e il modo in cui esso agisce sul contenuto. Su questo post trovate i link a diversi programmi gratuiti e open source per la creazione di libri elettronici, e alcune informazioni utili. Buon lavoro! 😉

kodomut

Il Festival internazionale del giornalismo

Dal 30 aprile al 4 maggio a Perugia si svolgerà l’ottava edizione del Festival internazionale del giornalismo, resa possibile da un’imponente campagna di crowdfunding. Per cinque giorni la città si popolerà di giornalisti, studenti, professionisti del settore dei media; e sabato 3, nel tardo pomeriggio, si parlerà anche di editoria digitale, e addirittura di “meraviglie del self publishing”. Lo farà Luca Conti, responsabile dello sviluppo internazionale di Simplicissimus Book Farm. Maggiori informazioni qui.

Perugia

Ebook e autopubblicazione

Qualche dato e qualche considerazione. Già dal 2007, a partire dagli Stati Uniti e con la commercializzazione del “Kindle”, ha iniziato a diffondersi la lettura nella forma digitale. Il sistema, per chi legge, presenta diversi vantaggi. Chi viaggia, ad esempio, può portare con sé, contenuta in un oggetto piccolo e leggero, una biblioteca praticamente illimitata, e può incrementarla attraverso una semplice connessione a Internet e una carta di credito ricaricabile. Si tratta inoltre di un sistema economico: gli eBook costano meno dei libri cartacei, e ve ne sono moltissimi addirittura gratuiti.

luis

È vero che occorre dotarsi di un lettore di libri elettronici, o eReader, ma il costo dell’apparecchio (al momento, in Italia, dai 45 euro ai 150 e oltre) viene rapidamente ammortizzato dal costo più basso della merce, almeno per i cosiddetti “lettori forti”. Inoltre gli eBook si possono leggere anche sui tablet, sugli smartphone e sugli stessi computer (tutti dispositivi che, peraltro, costano molto più degli eReader).

(altro…)

eBook multimediali

Come realizzare un eBook “avanzato” con iBooks Author: qui una breve guida, qui la presentazione ufficiale dell’applicazione, qui una voce contraria. Perché gli eBook multimediali non piacciono a tutti; per alcuni non si può proprio definirli “libri”.