Ecco una panoramica su alcuni risultati ottenuti dalla nostra addetta stampa: recensioni e segnalazioni di libri su riviste cartacee, testate online e blog specializzati. Gli autori di questi libri si sono affidati a noi per la redazione di un comunicato stampa e per il suo invio a giornalisti e blogger.


Il caso Demichellis

«Andiamo in un’isola fantastica, Ibiza, a cercare di tirare le fila di un giallo che tiene il lettore incollato al romanzo fino all’ultima pagina, grazie a indizi sparsi lungo la storia, personaggi ben caratterizzati e a un testo che si legge con velocità: Il caso Demichellis di Francisco Marìn.»
Le recensioni della libraiaVai alla pagina

«Una storia che comprende un misto di generi e che non tedia il lettore, ma lo guida nello svolgimento dei fatti senza distrazioni e aumentando, mano a mano che si arriva verso la fine, la curiosità di sapere come andrà a finire. Complimenti all’autore che minimizza il grado di drammaticità della storia, che per questo risulta decisamente scorrevole!»
Thriller Nord — Vai alla pagina

«Il caso ideale per qualunque avvocato criminalista: difendere un cliente innocente. Da questa considerazione parte un thriller interessante, ben scritto (e tradotto) e in vetta alle classifiche spagnole dell’universo dell’autopubblicazione su Amazon.»
Urbinoir — Vai alla pagina

«Due crimini violenti su un’isola tranquilla come Ibiza durante la stagione invernale sembrano essere più di un semplice caso. Le indagini prendono un percorso diverso che porterà i lettori a verità del tutto inaspettate. Scritto con uno stile da best seller anglosassoni, Il caso Demichellis ha il pregio di far scoprire anche un bravo autore, dotato di ingegno letterario e di un linguaggio che lo rendono la vera novità di questo inizio anno.»
La bottega del giallo — Vai alla pagina

«Buon esordio di Francisco Marìn nel mondo del poliziesco con un romanzo che principia come classico legal-thriller per poi tingersi di giallo. Ben orchestrata la trama che tiene il lettore incollato alle pagine per scoprire pagina dopo pagina come prosegue l’indagine. Ottima la costruzione e la caratterizzazione dei protagonisti.»
Giallo e cucina — Vai alla pagina

«Intervista a Francisco Marìn. Ciao Francisco e benvenuto su Zebuk! Ti va di presentarti ai nostri lettori raccontando un po’ di te? Sono nato in una città nel nord della Spagna, ma ho vissuto in diverse città, fino a quando un giorno sono arrivato a Ibiza e l’isola mi ha catturato. Vivo qui da più di venti anni. Fin dall’infanzia e per tutta la vita sono stato un lettore vorace e un giorno mi è capitato di scrivere un romanzo.»
Ze Buk — Vai alla pagina

Cambiare

«Tra mille emozioni e sensazioni, i racconti di questa antologia sono microcosmi in cui potremmo ritrovarci in qualsiasi momento. Perché quella consapevolezza, quell’attimo in cui tutto muta, potrebbero arrivare proprio quando meno ce lo aspettiamo.»
Pronews.it

«Una giovane sanremese è tra i selezionati di un concorso letterario a livello nazionale. Il racconto con cui ha partecipato, da ieri, è pubblicato su un e-book, acquistabile su Amazon.»
Sanremo NewsVai alla pagina


Le silenziose vie della Bellezza

«Questo romanzo è il primo per Francesca Frazzoli ed è un vero colpo andato a segno: non solo il suo stile narrativo è molto efficace ed evocativo ma la trama conquista con la semplicità di una storia che molti conoscono, il cuore infranto e il dolore della perdita, la frustrazione di non avercela fatta e l’impossibilità di lasciarsi andare di nuovo… Un’ottima prova per una scrittrice che ha molte cose da raccontare e spero davvero di poter sentire nuovamente la sua voce.»
Reading at Tiffany’s — Vai alla pagina

«È un libro che si legge tutto d’un fiato perché il lettore immedesimandosi, rispecchiandosi in Stella e Lorenzo, i due protagonisti, è portato a una lettura quasi vorace. Definirlo romanzo sarebbe riduttivo, potremmo paragonarlo a uno splendido abito che valorizza una bella anima; un manuale da tenere sempre con noi per consultarlo appena ne sentiamo la necessità.»
La cultura come medicina — Vai alla pagina

«Ciò che colpisce di questo romanzo lieve, ma che riesce a lasciare delle tracce di sé dopo averne sfogliato ogni pagina, è proprio la semplicità con cui prende per mano il lettore, guidandolo verso l’amore — per sé, per gli altri — e quella bellezza che ritroviamo già nel titolo. La speranza di un futuro migliore, la possibilità di lasciarsi alle spalle la tristezza e la disperazione illuminano le giornate di Stella che, piano piano, diventa un esempio da seguire.»
Pronews.it


Rosa Aeternum Nematocisti

«Il lavoro di Luigi Rossi promette di tenere il lettore incollato fino all’ultimissima pagina, stravolgendo buona parte delle sue aspettative e confermandosi come un intreccio ben costruito di trame parallele e a tratti vertiginose, degne della migliore tradizione thriller.»
Thriller Pages — Vai alla pagina

«Parliamo oggi proprio di un talento e in particolare di Luigi Rossi e del suo primo romanzo. Luigi è un giovane avvocato napoletano, serio e affermato, sempre attento ai processi narrativi; ha al suo attivo centinaia di poesie, ma il suo punto fermo sembra comunque essere il thriller.»
Il Saggio — Visualizza/scarica l’articolo

«Un thriller che fa venire i brividi. È l’estrema sintesi perfetta di “Rosa Aeternum Nematocisti”, il romanzo scritto dall’avvocato Luigi Rossi, ambientato nel Wisconsin, un luogo meraviglioso incastrato tra laghi e montagne che avvicinano l’uomo alla natura selvaggia e incontaminata.»
Quarto Magazine — Visualizza/scarica l’articolo


A Double Heart for his Single One

«For most, a story such as Maciocci’s would become nothing more than a chat among friends: “I bought the tickets; I loved show, or the show was mediocre, but still loved my trip…” but not for Maciocci. From this day forward she started blogging about her adventures in The Shakespeare Standard, and now she has compiled those musings in her book, A Double Heart for His Single One (newly released on Amazon). What exactly is the book about? Many things. It chronicles her anticipation and preparation for what she calls her big MAAN date (Much Ado About Nothing) with an easy to understand analysis of the text (perfect for students and life-long learners who wish to understand the play), interviews with friends who were able to see the production first, and lastly her review of MAAN, which is now available on DigitalTheatre.com (captured live from the West End’s Wyndham’s Theatre).»
The Shakespeare Standard — Vai alla pagina


Velista per sbaglio

«Recensiamo per la prima volta un libro digitale, acquistabile attraverso i negozi online… L’autore, in modo simpatico e spiritoso, portando anche esempi pratici di situazioni ricorrenti in barca, spiega cosa portare a bordo, come comportarsi se si soffre di mal di mare, come utilizzare il wc di bordo (per evitare spiacevoli inconvenienti), come essere d’aiuto per la regolazione delle vele, le manovre di ancoraggio e ormeggio e addirittura al timone e fornisce anche nozioni basilari su rotta, bussola venti e andature a vela. Un manuale, spesso divertente, ironico e soprattutto rassicurante.»
Nautica — Visualizza/scarica l’articolo

«Il primo e unico manuale di vela per principianti assoluti. Un testo ironico e dissacrante che offre risposte semplici alle mille complicatissime domande…»
SVN, la vela nel web — Visualizza/scarica la pagina