Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le notizie nella tua casella di posta e per ottenere sconti sui nostri servizi! Qui trovi l'informativa.

generale

«Le silenziose vie della Bellezza» di Francesca Frazzoli

Annunciamo con molto piacere la pubblicazione di un libro che abbiamo realizzato e curato: Le silenziose vie della Bellezza di Francesca Frazzoli. In questo caso non ci siamo limitate (per così dire) a produrre l’eBook: il romanzo d’esordio di questa interessante autrice, infatti, esiste anche nella versione cartacea, su Amazon.

Silenziose_h400

La trama del romanzo

Una donna separata, in lotta con il marito. La posta in gioco, la più alta: i figli. Un uomo divorziato, tradito dalla ex moglie, che cura una rubrica dedicata al rapporto di coppia su un noto settimanale. Sembrano destinati a incontrarsi, ma non prima di aver compiuto, individualmente, un percorso di crescita…

Le silenziose vie della Bellezza è un romanzo di amore e di rinascita. Una storia piena di sapienza e di dolcezza, che ci induce a riflettere sull’idea che abbiamo del destino. È tutto già scritto e “necessario” o siamo noi, piuttosto, a creare le circostanze favorevoli in ragione del nostro livello di consapevolezza?

La pubblicazione è stata già segnalata su Mestiere Libro, e già su Amazon sono comparse diverse recensioni: vuoi aggiungere la tua? 😉

Puoi ordinare Le silenziose vie della Bellezza anche su:

Hai bisogno di aiuto? Contattaci! Possiamo aiutarti a scrivere e pubblicare il tuo libro. Siamo un gruppo di donne, coach esperte al tuo fianco lungo il percorso che ti porterà a realizzare il tuo desiderio: Scrittura a tutto tondo è il servizio editoriale professionale che si prende cura delle tue aspirazioni.

Scopri di più leggendo le testimonianze degli autori con i quali abbiamo lavorato!

Interessante premio letterario. Aperto anche ai self-publisher!

Questa pagina del blog risale al 2015. Per trovare alcune segnalazioni di premi letterari più recenti, puoi spostarti qui.

Vi segnaliamo il Premio Letterario Città di Lugnano in Teverina, promosso dal Comune della cittadina (nel ternano, uno dei borghi più belli d’Italia: nella foto qui sotto, uno scorcio). Si articola in due Sezioni: Romanzi Editi e Racconti Inediti a tema. Per partecipare, i romanzi devono essere stati pubblicati — oppure autopubblicati — in versione cartacea tra gennaio 2014 e aprile 2015. La partecipazione è gratuita. Le opere in concorso di entrambe le sezioni devono essere consegnate entro il 30 Aprile 2015, secondo le modalità del Bando.

Foto di apertura: Martin Thomas @ Flickr Creative Commons (licenza CC BY 2.0)

Premio letterario Città di Lugnano in Teverina

Ha preso il via la prima edizione del Premio letterario organizzato dal Comune di Lugnano in Teverina, in collaborazione con l’associazione culturale Athanor Eventi, nell’ambito delle Manifestazioni proposte per le Settimane della Cultura 2015.

(altro…)

«Vocabolaria»: un eBook gratuito

Siamo particolarmente felici di annunciare che è appena uscito — ed è liberamente scaricabile, perché gratuito — un nuovo libro elettronico curato e realizzato dal nostro gruppo di lavoro: Vocabolaria. Dire la differenza. Un progetto dell’Associazione Culturale Piano F, realizzato con il sostegno della Regione Lazio.

Vocabolaria - la copertina dell'eBook

Vocabolaria è un compendio di termini utilizzabili nel genere femminile, in modo grammaticalmente corretto, per definire professioni e ruoli tradizionalmente “maschili”: ministra, assessora, avvocata… L’iniziativa mira quindi al superamento del sessismo linguistico e intende rivolgersi in primo luogo agli studenti, perché arricchiscano il proprio vocabolario di termini differenti. Anzi: la propria «Vocabolaria».

Per valorizzare le differenze — dicono le promotrici dell’iniziativa — il primo passo è nominarle per ciò che sono, fuori da ogni stereotipo. Il sessismo linguistico, inoltre, alimenta forme di discriminazione sociale e cancellazione culturale delle donne. Questo libro elettronico, unitamente a un poster pieghevole e a uno slideshow, affronta i dubbi e i problemi più comuni che nascono quando si tratta di “dire la differenza”, cioè di parlare di donne e uomini con chiarezza. Il ministro, la ministra o la ministro? Il giudice donna, la giudicessa o la giudice?

(altro…)

Fermiamo la guerra dei libri: #StopBookWar

Questa pagina risale al 2015 e riguarda un’iniziativa di allora. Per trovare gli articoli più recenti puoi spostarti sulla home page del blog, oppure puoi utilizzare la funzione di ricerca. Contattaci se vuoi richiederci informazioni.

stopbookwar

Si sa che la realtà, complessa di per sé, appare più tranquillizzante se ridotta a un gioco di contrapposizioni e di contrasti: bianco/ nero, Inter/ Milan, buono/ cattivo, io così/ tu colà. Comprendere se stessi non è sempre facile; più facile senz’altro è comprendere quel che NON si è. Un po’ come fanno gli adolescenti, che nel turbinoso processo di emersione della loro identità sono naturalmente portati a tracciare una linea bellicosa tra il mondo come lo vedono loro, e come lo propongono le vecchie figure parentali.

Al tentativo di superare semplificazioni e sbarramenti, perlomeno nel campo letterario (cartaceo/ digitale, autopubblicato/ superpubblicato, eccetera), s’ispira appunto una nuova iniziativa di Narcissus, che noi sosteniamo: #StopBookWar.

A rose is a rose is a rose: così Gertrude Stein nel suo “Sacred Emily”, a significare che “le cose sono quel che sono” o ancora che “anche il solo pronunciare il nome di una cosa equivale a evocare una serie di immagini ed emozioni ad essa associati”.
Allo stesso modo per noi Un libro è un libro è un libro.
La celebre scrittrice americana avrebbe certamente appoggiato il nostro tentativo di riportare l’attenzione su ciò che davvero conta in un libro, su ciò che un libro in realtà racchiude: le immagini che evoca, le emozioni che suscita.

Hai bisogno di aiuto? Contattaci! Possiamo aiutarti a scrivere e pubblicare il tuo libro. Siamo un gruppo di donne, coach esperte al tuo fianco lungo il percorso che ti porterà a realizzare il tuo desiderio: Scrittura a tutto tondo è il servizio editoriale professionale che si prende cura delle tue aspirazioni.

Scopri di più leggendo le testimonianze degli autori con i quali abbiamo lavorato!

La Roma degli scrittori

Questa domenica, nella capitale, prende il via un’iniziativa storico/ artistico/ scrittoria — nonché ludica — intitolata Roma letteraria: itinerari (sperando nel bel tempo) alla ricerca di un certo spirito della romanità che alcuni grandi scrittori mirabilmente hanno ritratto, con un occhio al periodo storico in cui essi hanno vissuto.

technoloic

Si inizia il 1° Marzo da Trilussa: chi meglio di lui — dicono le organizzatrici della visita guidata — ha saputo ritrarre in ficcanti, sornioni affreschi i personaggi e lo spirito di una Roma addirittura medievale e forse, in qualche piega residua, ancora attuale?

Appuntamento domenica 1° Marzo 2015 alle ore 15:30 in Piazza S. Egidio, a Trastevere. È necessario prenotarsi. Maggiori informazioni sul blog Non solo Mozart.

Giusto e sbagliato nel #selfpublishing

Che ci sia o non ci sia di mezzo la carta, l’autopubblicazione — il chi fa da sé fa per tre (non sempre e non per forza) dell’editoria — prevede una certa solitudine, quindi il sorgere quasi inevitabilmente di incertezze, insicurezze e dubbi. Se qualcosa va storto (per esempio: si vendono pochi libri) che cosa si è sbagliato? In cosa e come si può fare di meglio?

Moyan_Brenn

Appunto a evitare queste angosce servono le agenzie come la nostra, o anche le iniziative come quella organizzata mensilmente da Narcissus su Twitter: la #selfpubchat. L’ultima delle quali, intitolata Self Publishing: lo stai facendo bene? ha inteso appunto fornire un aiuto a coloro che si autopubblicano e individuare eventuali criticità nel loro approccio.

Chi non ha potuto partecipare trova un resoconto dell’appuntamento virtuale (ma non solo) su questa pagina, oppure — come Storify — a questo link. Buona lettura!

«Improvvisazioni per chitarra e batteria» di Nevio Galeati

Siamo molto felici di annunciare che è uscito un nuovo libro elettronico creato e curato dalla nostra agenzia: Improvvisazioni per chitarra e batteria di Nevio Galeati.

L’autore — giornalista professionista dal 1979, nonché direttore artistico del Festival del Giallo e del Noir Italiani GialloLuna NeroNotte — ha deciso di rendere disponibile nel formato elettronico un suo romanzo giallo, pubblicato da Foschi Editore nel 2005, che ha avuto un ottimo riscontro ma che oggi, in cartaceo, è di difficile reperibilità.

L’editoria elettronica, infatti, e in particolare l’auto-pubblicazione, rappresenta una soluzione interessante anche per quegli scrittori i cui libri siano andati fuori catalogo. Con “fuori catalogo”, o “fuori stampa”, ci riferiamo a quei libri pubblicati in passato che non sono più disponibili presso i distributori e i rivenditori di libri nuovi, e quindi sono potenzialmente reperibili solo sul mercato dell’usato (escludiamo inoltre dalla categoria i testi entrati nel pubblico dominio — o “fuori diritti” — perché scritti da autori deceduti da oltre 70 anni, moltissimi dei quali sono scaricabili gratuitamente da Internet in modo legale).

(altro…)

Come scrivere la quarta di copertina

La “quarta di copertina” è l’ultima faccia della copertina di un libro, sulla quale di solito c’è un breve testo: una descrizione del contenuto del libro stesso, magari una breve biografia dell’autore. Occupiamoci di quel testo, che è molto importante: è il biglietto da visita del libro. Oltre che sul libro fisico, viene riportato sui siti di vendita: si tratta delle prime parole che il potenziale lettore ha sott’occhio, in base alle quali deciderà se sfogliare l’anteprima e poi procedere con l’ordine.

Insomma, accanto al titolo e alla copertina, la quarta di copertina è l’elemento più importante nel determinare l’immediata appetibilità di un libro di qualunque genere. Il suo scopo è trasformare il distratto navigante in un lettore.

La tua quarta di copertina non raggiunge lo scopo? Forse possiede una o più di queste caratteristiche negative:

(altro…)