Etica

Scrittura a tutto tondo fornisce servizi a pagamento, ma il denaro non può tutto. Abbiamo dei princìpi e li rispettiamo anche nel nostro lavoro. In particolare:

  • NON lavoriamo su testi che appoggino o promuovano idee discriminatorie basate sul colore della pelle, sulla nazionalità, sulla religione, sul sesso, sull’orientamento sessuale, sull’età o sulla disabilità;
  • NON lavoriamo su testi che promuovano la violenza e sostengano la guerra, la tortura e la pena di morte;
  • NON lavoriamo su testi che promuovano attività illegali;
  • NON lavoriamo su testi che contengano materiale calunnioso o diffamatorio;
  • NON lavoriamo su testi che violino i diritti di proprietà intellettuale;
  • NON lavoriamo su tesi di laurea o altri elaborati che rientrino in un percorso di studi.
Inoltre, non siamo una casa editrice

Noi non siamo editori o editrici. Non stipuliamo contratti in base ai quali chi ha scritto un’opera ci cede in esclusiva il diritto di pubblicarla. Né, soprattutto, siamo una EAP, una casa editrice a pagamento (su questa pagina trovi delineata la differenza tra editoria “tradizionale”, auto-pubblicazione ed editoria a pagamento). Noi forniamo ad Autori e Autrici una serie di servizi… a tutto tondo, naturalmente. Ci occupiamo di revisione di testi, consulenza sul modo migliore di giungere alla pubblicazione, promozione dei libri una volta pubblicati; creiamo libri elettroniciimpaginati per la stampa, progettiamo copertine, realizziamo traduzioni…

Infine, non siamo un’agenzia letteraria

Gli agenti letterari rappresentano gli scrittori e le loro opere presso le case editrici italiane e straniere, assistendoli nella negoziazione dei contratti di cessione dei diritti letterari (ed eventualmente dei diritti connessi, come quelli cinematografici e teatrali), sui quali gli agenti stessi poi trattengono una percentuale. Noi non ci occupiamo direttamente di queste cose. Talvolta collaboriamo con un’agenzia letteraria, in effetti, ma finora è avvenuto assai di rado. Quindi, se hai scritto un libro e ritieni sia perfetto così com’è, e l’unica cosa che ti interessa è trovare al più presto un editore, sarebbe meglio ti rivolgessi a un’agenzia letteraria, non a noi.


Immagine di apertura: Mark Roy.