Desideriamo segnalarvi il concorso letterario per opere inedite bandito dall’Associazione Culturale Pentèlite che si trova a Sortino, in provincia di Siracusa. L’Associazione si occupa di valorizzare il patrimonio culturale e le forze artistiche del territorio siciliano, tra le altre cose pubblicando una rivista letteraria annuale. Per maggiori informazioni, potete visitare il sito ufficiale e leggere questa intervista. Interessante l’origine della denominazione, che trovate qui.

Concorso Letterario Nazionale Città di Scicli 2020: la locandina

Regolamento del concorso

Art. 1

Il concorso è suddiviso in due  sezioni, è aperto a tutti per opere inedite, senza limiti di età.

  1. Racconto breve, max 5 cartelle (12,000 battute circa), in lingua italiana, a tema libero, in cinque copie stampate di cui una sola firmata, completa delle generalità dell’Autore con scheda bio-bibliografica dello stesso.
  2. Poesia in lingua italiana, (una sola poesia, a tema libero, compresa in una cartella) in cinque copie stampate di cui una sola firmata, completa delle generalità dell’autore con scheda bio-bibliografica dello stesso.
Art. 2

Le opere dovranno essere inviate, per posta ordinaria, presso la Libreria Don Chisciotte di Scicli — via Aleardi 4, 97018 Scicli (RG) — entro il 30  Aprile 2020. Farà fede il timbro postale. Se si vuole partecipare a più sezioni, occorre spedire le opere in buste separate (una per ogni sezione). Ogni autore partecipando si assume la responsabilità sull’autenticità delle proprie opere.

Art. 3

Non è prevista alcuna tassa di lettura ma trattandosi di un concorso organizzato nell’ambito di una fiera del libro si chiede, allo scopo di incentivare l’editoria siciliana, che ogni concorrente acquisti un libro edito in Sicilia, inviando euro 15,00 insieme alla busta con il testo. L’organizzazione provvederà a selezionarne uno e a spedirlo al recapito del concorrente.

Art. 4

Il comitato di lettura formato da: Pina D’Alatri, Luciana Pannuzzo, Maria Carmela Miccichè, Giuseppe Pettinato, Salvo Zappulla selezionerà tre opere finaliste per ogni sezione che  verranno pubblicate sulla rivista letteraria «I quaderni di Pentèlite» (insieme a scritti di autorevoli personaggi del mondo della cultura), giunta alla  ventunesima edizione, edita da un editore siciliano. Veste grafica a cura dell’artista Simone Parrottino.

Art. 5

Le opere finaliste verranno affidate ad una giuria popolare di trenta lettori, i quali avranno il compito di votare le due opere vincitrici. Non è obbligatoria la presenza degli autori finalisti alla premiazione. Le buste consegnate dai trenta lettori verranno aperte in pubblico durante la cerimonia di premiazione, il  27 Giugno 2020 a Scicli.

Art. 6

Il primo classificato per ogni sezione riceverà in premio € 200,00 e una copia di «Pentèlite». Tutti i finalisti  riceveranno una copia di Pentèlite in omaggio. Il bando si può scaricare anche dal sito http://www.pentelite.it. Ogni partecipante autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196.

Art. 7

Per ogni altro aspetto non contemplato nel bando fanno fede le vigenti norme di legge. Per ogni controversia legale è competente il Foro di Ragusa.

Per richiedere ulteriori informazioni sul Concorso Letterario Nazionale Città di Scicli è possibile inviare una email all’organizzazione tramite il modulo sottostante, oppure telefonare al numero 334 944 3904.

La Segretaria del Premio

Paola La Terra

Il Presidente dell’Associazione Culturale Pentèlite

Giuseppe Pettinato

Il Presidente del Concorso Letterario

Salvo Zappulla


Hai qualcosa da aggiungere?