Dal momento che i libri elettronici non sono fatti di materia, la pirateria digitale è lecita, o almeno accettabile? Secondo noi, naturalmente, no, e nemmeno secondo l’autore di questo interessante articolo.

Hai qualcosa da aggiungere?